Il Regina e l'inclusività

Piano annuale per l'inclusivita'

Il Liceo “Regina Margherita”, da anni noto per la cura e l'attenzione verso tutti gli studenti, attualmente, predispone un Piano Annuale per l'Inclusività (PAI), articolato in modo tale da rispondere ad ogni esigenza degli allievi con Bisogni Educativi Speciali (BES).

 

PIANO ANNUALE PER L'INCLUSIVITA'

 

Il presente piano è redatto in conformità a quanto disposto dalla Direttiva Ministeriale 27 dicembre 2012 e dalla Circolare applicativa n 8 del 6 marzo 2013.

Esso si pone come obiettivo primario lo sviluppo di pratiche inclusive che rispondano alle necessità degli alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES).

 

 

 

Si possono distinguere tre categorie di alunni con BES:

  1. gli studenti diversamente abili,
  2. gli studenti con DSA o con altri disturbi evolutivi specifici,
  3. gli studenti stranieri di recente immigrazione oppure in condizioni di svantaggio

socio-economico, linguistico o culturale.

 

Per ciascuna delle precedenti tipologie di BES viene stabilito un adeguato intervento da parte della scuola, che mette in essere attività specifiche in relazione al bisogno, compatibilmente con le risorse umane e finanziarie disponibili.

 

 

Per gli alunni diversamente abili (DA), la referente del sostegno e il Gruppo di Lavoro sull'Handicap d'Istituto(GLHI) provvede all’accoglienza, alla rilevazione delle necessità, all'individuazione di strategie d'intervento idonee e alla messa in atto di buone pratiche.

Le referenti per i BES curano l’inserimento e sostengono, durante tutto il percorso scolastico, gli allievi con DSA e/o con disturbi evolutivi specifici, supportando i Consigli di classe nella predisposizione del PDP. Per gli allievi che si trovano, anche solo temporaneamente in condizioni di svantaggio socio-economico, linguistico e/o culturale, è possibile prevedere una serie di azioni di supporto.

Per gli alunni stranieri vi è un protocollo di accoglienza e inserimento, che prevede attività di alfabetizzazione della lingua italiana e promuove il contatto tra culture ed etnie diverse.

...e per gli alunni in entrata...

Il Liceo “Regina Margherita” definisce per i propri alunni in entrata il seguente Protocollo di Accoglienza:

  1. Fase di osservazione

I docenti del Consiglio di classe effettuano un’osservazione sistematica di ogni singolo allievo, al fine di evidenziare eventuali o già certificate difficoltà di apprendimento, relazionali, comportamentali.

  1. Fase di coinvolgimento della famiglia

Di fronte a difficoltà emergenti o certificate, il Consiglio di classe informa la famiglia delle considerazioni psicopedagogiche e didattiche effettuate e condivide con essa la stesura di programmazioni individualizzate.

  1. Fase di verifica

Una volta messe in atto le strategie didattiche esplicitate , il Consiglio di classe ne verifica l’efficacia, al fine di correggere o integrare le programmazioni.

 

 

 Modulistica -

 

Questo sito non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più clicca qui (Sito esterno del Garante della Privacy). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.