Crocus

«I colori della pace, i fiori della pace, un messaggio di pace»
[muro della pace crocus]

 


Ci hanno chiesto a ottobre di aderire al Progetto internazionale “Crocus”.

Ci hanno mandato dei bulbi da piantare, come fanno tante altre scuole d'Europa. Ogni fiore rappresentava simbolicamente un bambino ebreo morto nei lager. L'epoca della fioritura era all'incirca intorno alla data della memoria, il 27 gennaio. Abbiamo deciso di partecipare, abbiamo piantato i bulbi a forma di infinito e di simbolo della pace nel giardinodella nostra scuola.
Mentre crescevano i bulbi sottoterra crescevano anche le nostre idee.
Siccome il muro della scuola era pieno di scritte, con l'intonaco scrostato (brutto a vedersi), abbiamo pensato di chiedere al Consiglio d'Istituto dei fondi per comprare del materiale e abbellire quel muro. E così, come si vede nella foto, abbiamo realizzato, anche grazie all'aiuto delle nostre professoresse Ferolla, Vigiano e di Adrian, il " muro della pace" della quarta FS.
Su ogni fiore abbiamo anche messo le nostre firme. Certo, siamo venute apposta un paio di sabati mattina, ci siamo fermate oltre l'orario scolastico ed abbiamo anche imparato molte cose tecniche, ci siamo sporcate le mani di vernice oltre che di terra, ci siamo divertite.
E soprattutto lasciamo il nostro messaggio di pace, visibile a chiunque entri nella nostra scuola. Abbiamo scelto vernici resistenti: vogliamo che duri a lungo! Anche quando noi saremo all’università o in giro per il mondo.

 

http://it.padlet.com/gianna_vigiano/4FS


Le ragazze della IV FS del Lingotto


Ah dimenticavamo..... i crochi stanno fiorendo adesso (!)

 
 
 

 

Questo sito non utilizza cookie per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze e cookie di terze parti. Se vuoi saperne di più clicca qui (Sito esterno del Garante della Privacy). Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina
 o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.